Altri 600 grammi

Pubblicato: giugno 9, 2007 in Diario, Dieta, Report

Ebbene si, nonostante tutto sono riuscito a perdere questa settimana altri 600 grammi. “Nonostante tutto” nel senso che domenica e lunedi passati sono stati due giornate di fuoco per la mia dieta, ma ci volevano 😀
Vi ho spiegato in più post quale è la mia dieta, quale le attività fisiche che faccio, oggi vi spiego un pò meglio la mia dieta e vi parlo della mia psicologia. 😀
Con psicologia voglio intendere le difficoltà che sto incontrando, si perchè per ora vi ho detto delle cose belle, del fatto che ho perso ben sei chili, ma oggi vi dico anche che non è tutto rose e fiori.

Seguire la dieta deve essere una specie di lavoro, ti devi ricordare di mangiare quando PUOI mangiare, e NON mangiare quando NON puoi mangiare.
Come vi avevo scritto faccio 5 pasti, nei due intermedi un frutto o uno yogurt magro, latte la mattina con cereali o 3 biscotti o 2 fette biscottate.
Non facevo colazione da ANNI, ora ho cambiato questa CATTIVA abitudine 😀
La colazione fa partire la giornata, il metabolismo, e il calcio del latte ti aiuta nel dimagrimento.
In ufficio a metà mattina DEVO mangiare, altrimenti arrivo a pranzo con TROPPA fame

Come vi dicevo lo spuntino di metà mattina è un frutto o uno yogurt(anche alla frutta)
Non vi posso dire che HO fame, ma nemmeno che mi dimentico di questo spuntino, lo stomaco LAVORA 😉
La gestione pranzo è questa: delle volte un panino integrale che mi preparo la sera prima a casa con un 200 grammi di verdure(lattuga o altro). Nel panino metto dell’affettato magro (nel senso che salame e mortadella ho dimenticato cosa siano, il primo non mi ha mai fatto impazzire e della seconda posso farne a meno, per ora 😉 ) o delle volte, invece di salumi, metto un pomodoro a fette = poche calorie ed è buono uguale!!!
Le verdure di contorno comportano poche calorie e ti riempiono ( delle volte mi ripeto SE HAI FAME non puoi dire che TUTTA questa verdura NON TI VA!!! )
Quando faccio spinning il pranzo è sostituito con una ciotolona di riso-fagioli-pomodori-surimi-olive-lattuga più o meno tutti in parti uguali poco condita e per un 150- 200 grammi di roba in totale.
Ho preso questa abitudine perchè altrimenti in palestra non ce la facevo, il corpo ha bisogno di CARBURANTE.
Nel pomeriggio un altro spuntino verso le 17 e poi dritto a fare sport o a casa.
I problemi ci sono quando sono a casa e non ho il resto del pomeriggio occupato, diciamo che faccio di tutto per cercare di arrivare alla cena senza toccare nulla, in modo tale che arrivo a questo appuntamento con appetito.

E quindi leggo libri, oppure la mia partita alla play ristoratrice ( mi scarica dallo stress ) o “faccio” siti internet 😉
Rispetto a tempo fa riesco a gestire meglio questi momenti, ma perchè mi cerco TANTE alternative. E la mente che ti fa aprire il frigo quindi OCCUPALA!!!
La cena è diventato il pasto principale della giornata, quindi o un bel pezzo di carne, un bel pesce CUCINATO bene, un altro pezzetto di pane e ancora verdure per scaricare il resto degli istinti famelici.

Vi dico che il tutto sta portando i suoi frutti, sto facendo un bel fisico, la palestra mi aiuta nella tonificazione, le mie spalle sono sempre state larghe grazie alla pallavolo, quindi mi piaccio. Sarà anche per questo che continuo con più fiducia questa avventura.
Ci aggiorniamo. In gamba e FORZA


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...